In questa piccola stanza, incastrata tra due mondi che collidono, si cerca solo di affrontare i sussurri intrappolati sotto il cuscino. Quelli che non ti fanno dormire la notte, per intenderci.

Ecco com’è il mondo letto dagli occhi di ateo essente-per-la-morte